Revolut vs N26: Qual è Meglio?

Revolut vs n26

Negli ultimi anni sono nati diversi servizi nel mondo bancario.

Conti correnti con carte prepagate incluse come N26 e Revolut hanno rivoluzionato il nostro modo di pensare alla finanza e al personal banking.

Ma oltre ad avere un ovvio terreno comune, ci sono alcune differenze chiave tra le due società.

Scopri qual è l’opzione migliore tra Revolut e N26.

Informazioni su Revolut

carta revolut

Revolut è stata creata nel 2015 nel Regno Unito. Ha iniziato in piccolo, ma attualmente ha più di 15 milioni di clienti in tutto il mondo. Ora funziona come un’alternativa digitale completamente funzionante alle banche tradizionali.

Ti viene dato un IBAN e un BIC quando apri un conto, proprio come faresti se aprissi un normale conto bancario in una banca tradizionale. Revolut ha la licenza di una banca lituana, quindi aspettati che le tue credenziali bancarie corrispondano a questo.

Una delle caratteristiche che possono rendere Revolut attraente è la sua offerta di criptovalute e la possibilità di investire in azioni. Tutto questo, combinato con il trasferimento di denaro e le capacità bancarie, fanno di questa azienda una delle società fintech più ricercate al mondo.

Informazioni su N26

carta n26

N26 è una banca tedesca, la prima ad essere 100% digitale. Attualmente opera in più di 20 paesi europei e negli Stati Uniti d’America.

Se sei sul mercato per un’opzione bancaria completa con tutte le funzionalità di una banca digitale, N26 è una delle migliori del settore. Che tu stia cercando una banca che supporti grandi quantità di denaro o alcune operazioni di minore entità, N26 ti ha coperto.

L’azienda, che ha sede a Berlino, ti offre un conto bancario tedesco perfettamente funzionante con un IBAN tedesco valido e un saldo in euro (€). Tuttavia, non contate di avere una sede fisica a cui presentarvi in caso di bisogno. Tutta la struttura bancaria è stata costruita per funzionare online tramite uno smartphone.

Revolut vs N26: Commissioni

Quando si tratta di depositi, ogni servizio ha le sue politiche per quanto riguarda le commissioni. N26 utilizza una funzione chiamata CASH26, che ti permette di depositare ovunque tra 50€ e 999€ entro 24 ore e applica una commissione dell’1,5%. D’altra parte, Revolut non applica commissioni quando depositi denaro sul tuo conto.

Anche N26 e Revolut hanno politiche diverse sulle commissioni di prelievo. Il primo non addebita una tassa per qualsiasi prelievo di euro. Se vuoi prendere una valuta diversa da un bancomat, viene applicata una commissione dell’1,7%. Revolut applica una commissione del 2% per ogni prelievo di qualsiasi importo, indipendentemente dal tuo piano mensile.

Per quanto riguarda i pagamenti, Revolut permette 10 trasferimenti gratuiti. Oltre a questo, le commissioni saranno applicate in base ai paesi coinvolti, le valute trasferite, e alcuni altri fattori. N26, tuttavia, ha pagamenti gratuiti in tutto il mondo. L’unica commissione viene utilizzata quando si converte tra le valute. In questo caso, la commissione varia tra l’1% e il 3%.

Un’altra commissione di Revolut che devi notare è quando trasferisci denaro dopo aver superato la soglia delle 1000 sterline. Una volta che l’hai raggiunto, ogni transazione avrà una commissione dello 0,5%

Vincitore: Revolut

conto online 2

Revolut vs N26: caratteristiche principali

L’obiettivo principale di ogni utente di N26 e Revolut è risparmiare denaro in ogni modo possibile. Questi servizi permettono proprio questo

Quando si viaggia all’estero, il cambio di denaro è uno dei costi “nascosti” che la maggior parte dei turisti non prende in considerazione. Tuttavia, la maggior parte dei cambi applica commissioni elevate, e dato che non c’è un altro modo conveniente per convertire il denaro, la gente vi ricorre

Con queste nuove alternative bancarie digitali, i viaggiatori possono risparmiare tempo e denaro. Il conto converte il tuo saldo automaticamente ogni volta che ne hai bisogno.

Un’altra delle caratteristiche principali di questi servizi bancari è la disponibilità di una carta fisica e virtuale, poiché entrambe le opzioni hanno uno scopo. Puoi usare la carta virtuale per gli acquisti online e la carta fisica da usare nei tuoi acquisti quotidiani nei negozi e nei ristoranti

Entrambi i servizi offrono un altro grande strumento: il tracker analitico che ti permette di valutare come stai spendendo il tuo denaro. In questo modo, puoi diventare consapevole delle tue spese e creare un budget mensile, mentre la tua banca ti aiuta a rispettarlo lungo la strada.

Vincitore: Revolut

Sicurezza

N26 ha una rigorosa politica di sicurezza. La prima banca digitale con una licenza bancaria europea completa segue le stesse leggi e regolamenti di qualsiasi banca tradizionale. Il German Deposit Protection Scheme protegge i tuoi fondi fino a un limite di 100.000 euro.

Con Revolut, non avrai una garanzia di deposito. Il servizio bancario non ha una licenza bancaria. Invece, stanno usando una licenza di moneta elettronica dalla Lituania che permette loro di operare in altri paesi. Tuttavia, se Revolut dovesse diventare insolvente, i clienti avrebbero la priorità nel ricevere indietro i loro soldi rispetto a qualsiasi creditore. A ciò si aggiunge la garanzia sui bancaria europea.

Vincitore: N26

Facilità d’uso

In questa categoria, non ci sono differenze significative tra N26 e Revolut. Entrambi i servizi si vantano di essere user-friendly, anche per gli utenti più inesperti.

Le applicazioni mobili sono intuitive e facili da navigare, permettendoti di capire come ricaricare, trasferire, fare pagamenti e ogni altra funzione, fin dall’inizio.

Conclusione

Quando si sceglie tra una delle moderne alternative alle banche tradizionali, è necessario considerare le proprie esigenze specifiche. Sia Revolut che N26 sono aziende solide che possono renderti la vita più facile, sia che tu intenda usare i loro servizi regolarmente o più sporadicamente quando viaggi.

Se dai la priorità alla sicurezza, forse N26 offre più garanzie di Revolut. Al contrario, se sei un avido utente di criptovalute e hai intenzione di comprarne altre, Revolut è probabilmente l’opzione migliore tra le due.

In conclusione, sebbene entrambe offrano diverse caratteristiche innovative, Revolut offre complessivamente più funzionalità ed un servizio più completo.

Ponderare le varie caratteristiche, le tariffe e tutte le specificità sia di Revolut che di N26 è il modo migliore per assicurarsi di risparmiare tempo e denaro nel lungo periodo.

Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di utilizzare il servizio che meglio si adatta alle tue preferenze ed esigenze personali. Il modo migliore per confrontare i servizi è la nostra guida completa che ti aiuterà a trovare la migliore carta prepagata.

Sono laureata in Economia e Management e da tanti anni sono appassionata di finanza personale.
Stefania Montalti
Latest posts by Stefania Montalti (see all)