Migliori Carte Prepagate Bitcoin e Criptovalute

Le carte prepagate sono uno strumento di pagamento completo e affidabile, e offrono anche tantissime utili funzionalità aggiuntive.

Negli ultimi anni, nell’economia internazionale, stanno diventando sempre più diffuse le criptovalute, come la più importante e assai popolare Bitcoin. Queste ad oggi vengono utilizzate al pari del denaro tradizionale per fare acquisti di beni e servizi, ma possono anche essere scambiate per effettuare investimenti.

Per tale motivo sono sempre più numerose le carte prepagate che offrono la possibilità di acquistare e detenere criptovalute. In questo articolo vedremo quali sono le migliori carte prepagate per Bitcoin e criptovalute e come effettuare la scelta più conveniente.

Migliori Carte Prepagate Bitcoin e Criptovalute: come scegliere

Le carte prepagate permettono di effettuare tantissime operazioni fondamentali come pagare per l’acquisto di beni e servizi, trasferire denaro attraverso i bonifici, o semplicemente caricare lo stipendio e la pensione e pagare le bollette.

Nel panorama delle carte prepagate presenti sul mercato odierno, le carte prepagate si sono evolute e offrono servizi ancora più innovativi come, appunto, la possibilità di acquistare facilmente criptovalute come il Bitcoin o spendere le criptovalute al pari del denaro tradizionale.

Per scegliere la migliore carta prepagata per le criptovalute è necessario però valutare alcuni fattori importanti.

Il primo è quello della funzionalità legata alle criptovalute. Per scegliere la migliore carta prepagata bisogna analizzare quali sono i servizi legati alle criptovalute, come la possibilità di acquistarle ma anche di utilizzarle per effettuare acquisti. Molto importante, poi, è la presenza di un wallet sicuro e affidabile per conservare i token acquistati.

Altro fattore importante è la convenienza. Stiamo, quindi, parlando del costo legato non solo al mantenimento e all’utilizzo della carta (costi e commissioni previste per ogni operazione), ma anche di tutti quei costi e quelle commissioni legate alle criptovalute.

La sicurezza, poi, gioca un ruolo importantissimo non solo quando si parla delle criptovalute, ma anche della carta prepagata stessa. È, quindi, necessario verificare quali sono i protocolli di sicurezza previsti, le autorizzazioni delle operazioni e in che modo l’istituto che la emette protegge i suoi clienti.

Infine, un parametro da non sottovalutare è quello delle funzionalità accessorie previste con la carta. Oggi esistono tantissime tipologie di carte prepagate dotate di salvadanai, programmi cashback, sezioni dedicate agli investimenti, e persino la possibilità di richiedere prestiti. Naturalmente non è necessario avere tutte queste funzionalità, ma è bene scegliere una carta che offre tutti quei servizi che rispondono alle tue esigenze personali.

Adesso che abbiamo visto alcuni dei parametri da valutare nella scelta delle carte prepagate, ti mostreremo alcune delle migliori presenti sul mercato.

Migliori Carte Prepagate Bitcoin e Criptovalute: quali scegliere

Le carte prepagate che permettono di investire in criptovalute e sui Bitcoin ad oggi non sono tantissime, ma qui abbiamo raccolto alcune delle migliori opzioni tra cui scegliere.

Hype

In Italia è molto famosa, ma le funzionalità accessorie la stanno rendendo una delle carte prepagate più apprezzate. Stiamo parlando di Hype, la carta prepagata disponibile sia nella versione virtuale che fisica e con tre piani: Hype Standard, Hype Next e Hype Premium.

Il piano Standard è gratuito ma con limiti sulle ricariche. La versione Next, a €2,90 al mese presenta limiti più flessibili e tante altre condizioni utili come i bonifici istantanei e periodici oltre a 20 box di risparmio. Infine, il piano Premium è il più completo e senza commissioni, al prezzo di €9,90 al mese e senza limiti di ricarica e di spesa.

Hype si appoggia al circuito internazionale Mastercard, e permette di ottenere cashback sugli acquisti presso i negozi aderenti.

Con Hype è ancora più facile comprare, vendere e scambiare Bitcoin grazie al portafoglio incluso. Crearlo richiede pochi secondi e per le operazioni si utilizza direttamente il saldo della carta conto. In più, il portafoglio si gestisce direttamente dall’app.

Vantaggi:

  • Piani gratuiti ed economici
  • Portafoglio Bitcoin incluso direttamente sull’app
  • Tante funzionalità accessorie (salvadanai, investimenti, assicurazioni, scambio di denaro in tempo reale, prestiti e cashback)

Svantaggi:

  • Alcune funzionalità non sono previste per tutti i piani
  • Limiti di ricarica bassi per la versione Standard

Revolut

Una carta prepagata davvero completa e piena di funzionalità è Revolut, che permette di effettuare la compravendita di criptovalute direttamente dall’app.

La carta conto è disponibile sia nella versione digitale che in quella fisica e si appoggia al circuito internazionale Visa. Ci sono ben quattro abbonamenti con caratteristiche e costi diversi: Standard, Plus, Premium e Metal. Il canone è gratuito per il piano Standard e arriva fino a €13,99 al mese per il Metal.

La carta Revolut permette inoltre di investire su 5 criptovalute, dal Bitcoin all’Ethereum oltre al Litecoin, al Bitcoin Cash e all’XRP.

Vantaggi:

  • Bonifici gratuiti
  • Canoni gratuiti ed economici per tutti i piani
  • Possibilità di acquistare e conservare 5 criptovalute

Contro:

  • Emissione della carta fisica a pagamento per il piano Standard
  • Poche criptovalute da acquistare

Crypto.com

La carta prepagata Crypto.com, come suggerisce il nome stesso, è pensata per effettuare acquisti con le criptovalute. Dal sito è possibile comprare e vendere criptovalute come il Bitcoin, ma registrandosi al sito è anche possibile ottenere cashback.

La carta si appoggia al circuito internazionale Visa e le versioni disponibili sono ben cinque, con benefici e limiti diversi. La versione Midnight Blue è quella base e gratuita, mentre le altre carte possono essere richieste in base ai CRO (l’utility token di Crypto.com) in possesso sul conto. Di conseguenza, può CRO hai e maggiore sarà il livello della carta che puoi richiedere, con benefici e cashback più convenienti.

Vantaggi:

  • Possibilità di acquistare e vendere numerose criptovalute (oltre 50)
  • Acquisti attraverso le criptovalute
  • Piano gratuito per la versione Midnight Blue

Svantaggi:

  • Le carte possono essere richieste in base ai CRO in possesso
  • Limite di €200 di prelievo al mese per la versione base

Coinbase

Coibase è una delle principali piattaforme di exchange di criptovalute sul mercato, e ha deciso di aggiungere nuovi interessanti servizi alla sua offerta. Ha, così, creato una sua carta prepagata che permette di spendere le criptovalute appoggiandosi al circuito internazionale Visa.

La carta Coinbase rende le criptovalute spendibili e offre anche la possibilità di scegliere con quale criptovaluta pagare.

La carta ha un costo di €4,95 al momento dell’attivazione, mentre i prelievi presso gli ATM sono gratuiti se inferiori a €200. Le criptovalute supportante sono otto, tra cui rientrano i token più importanti del mercato, come Bitcoin ed Ethereum.

Vantaggi:

  • Possibilità di spendere criptovalute per acquisti e prelievi di contante
  • Otto criptovalute supportate
  • Carta economica che prevede solo la spesa di emissione una tantum

Svantaggi:

  • Le ricariche avvengono solamente dal portafogli Coinbase

Skrill

La carta prepagata Skrill Mastercard permette di effettuare acquisti in tutto il mondo ma offre anche la possibilità di comprare e vendere criptovalute da desktop o da smartphone.

È, tuttavia, prevista una commissione annua di €10, mentre i prelievi presso gli ATM prevedono una commissione dell’1,75%.

Per ricaricare la carta è necessario caricare i fondi nel portafoglio digitale Skrill effettuando un deposito. Sono ben 9 le criptovalute supportate dalla carta Skrill, tra cui Bitcoin ed Ethereum.

Vantaggi:

  • Trasferimenti di denaro in più di 40 valute
  • Pagamenti online molto veloci

Svantaggi:

  • Costi e commissioni annue e per prelievi dagli ATM
  • Può essere richiesta solo dai titolari di un conto Skrill

Vivid Money

La carta prepagata ricaricabile Vivid Money è collegata allo stesso conto. Il risultato è una carta conto facile da usare e con tante funzionalità interessanti. Tra queste troviamo la possibilità non solo di effettuare investimenti direttamente dall’app ma anche quella di ottenere cashback in azioni.

Vivid si appoggia al circuito internazionale Visa, comodissimo per effettuare acquisti online e in negozio in tutto il mondo oltre ai prelievi presso gli ATM italiani ed esteri. In più, una funzionalità molto comoda è quella dei salvadanai in cui custodire delle somme di denaro accantonate dalle spese fino al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

La carta conto ha anche un Iban (tedesco) per effettuare e ricevere bonifici, ma è anche possibile ricaricare il saldo con ricariche presso le tabaccherie aderenti al circuito della Vivid.

Per quanto riguarda i costi, c’è sia una versione gratuita, Standard, sia quella a pagamento a 9,90 al mese, Prime. Le due versioni presentano alcune differenze soprattutto sui limiti di prelievo senza commissione.

La funzionalità più interessante però è quella legata alle criptovalute con scambi gratuiti con il piano Prime e chat di supporto sempre disponibili.

Vantaggi:

  • Piano Standard gratuito
  • Fino a €20 (Standard) o €100 (Prime) di cashback al mese
  • Oltre 50 criptovalute disponibili
  • Carta fisica gratuita

Svantaggi:

  • Piano Prime a pagamento
  • Scambi di criptovalute a pagamento per abbonamento Standard
  • Iban tedesco

Conclusione

Come abbiamo avuto modo di vedere, le carte prepagate collegate alle criptovalute e ai Bitcoin ad oggi ancora sono molto rare, ma hanno già un grandissimo potenziale e sono sempre più richieste.

Alcune di queste, come Skrill, Coinbase e Crypto.com, sono estremamente dipendenti dalle criptovalute e permettono di spendere i token grazie alla carta. Invece, altre carte prepagate come Hype e Revolut, offrono funzionalità legate alla carta come la compravendita di criptovalute.

Per scegliere tra queste alternative è, perciò, necessario capire quali sono le tue esigenze, se quelle di acquistare criptovalute direttamente dalla tua carta conto, o quella di spendere le criptovalute acquistate presso exchange direttamente in negozio o online e di utilizzarle per effettuare prelievi proprio come il denaro tradizionale.

Nel primo caso, entrambe le carte prepagate, Hype e Revolut, offrono condizioni molto interessanti sia in termini di funzionalità che di costi, oltre alla possibilità di scegliere i piani con i benefits che più interessano.

Invece, se si è alla ricerca di carte prepagate per spendere le criptovalute in possesso, le scelte migliori sono Crypto.com per le basse commissioni e gli interessanti cashback, ma anche Coinbase per i costi contenuti.

Giunti a questo punto avrai tutti gli elementi per poter scegliere quale tra queste migliori carte prepagate Bitcoin e criptovalute fa al caso tuo.

Sono laureata in Economia e Management e da tanti anni sono appassionata di finanza personale.
Stefania Montalti
Latest posts by Stefania Montalti (see all)