Migliori carte prepagate per l’estero – Guida alla scelta (2021)

Le carte prepagate sono la migliore soluzione per gestire il proprio denaro, soprattutto durante i viaggi all’estero. Spesso, però, è difficile scegliere a quale banca affidarsi. La concorrenza è alta ed i servizi sono numerosi e diversificati.

Durante gli ultimi anni ho provato decine di carte prepagate, utilizzandole durante i viaggi e periodi di lavoro all’estero. Ho deciso, quindi, di scrivere questa guida e di condividere con voi le mie esperienze così da sfatare alcuni miti e aiutarvi nella scelta della vostra prossima carta prepagata per l’estero.

Quale carta conviene utilizzare all’estero?

Carta di credito

Quando siamo in viaggio tendiamo a spendere sempre più denaro di quel che ci eravamo prefissati. Questo avviene perché quando effettuiamo pagamenti con la carta di credito difficilmente ci rendiamo conto di quanto stiamo effettivamente spendendo in totale.

La moneta digitale è certamente una comodità ma, rispetto al denaro contante, non rende infatti tangibile il volume dei nostri acquisti.

Carta prepagata

La carta prepagata (o carta conto) potrebbe contribuire a risolvere questo problema:

  • Può essere caricata solo con il denaro che intendiamo spendere durante il nostro soggiorno;
  • Tramite app è possibile vedere in tempo reale quanto stiamo spendendo;
  • È disponibile in differenti valute;
  • Il tasso di cambio è vantaggioso;
  • Le commissioni per i prelievi sono assenti o minime;

Dove acquistare una carta prepagata

La prima comodità delle carte prepagate è che possono essere acquistate praticamente ovunque. Non c’è bisogno di recarsi in banca, fare lunghe file ed aspettare settimane per ricevere la carta.

Le migliori carte prepagate possono essere acquistate direttamente online. In alternativa basterà recarsi al tabacchino sotto casa.

Come si acquista una carta prepagata

Per acquistare una carta prepagata basta essere in possesso di carta d’identità e codice fiscale.

La procedura per aprire un conto online è molto semplice. Una volta sul sito bisogna registrarsi, riempiendo i campi richiesti. Dopo l’iscrizione viene solitamente chiesto una foto stile selfie con il proprio documento d’identità, così da confermare il riconoscimento.

Nel giro di pochi minuti la carta prepagata è già attiva nella versione virtuale. Da subito sarà possibile ricevere e fare pagamenti.

Nel caso che tu voglia effettuare acquisti nell’attesa che arrivi a casa la carta fisica, assicurati di avere il sistema NFC sul telefono, che consente di effettuare pagamenti con le carte virtuali.

Carta prepagata con Iban o senza?

Esistono due tipologie di carte prepagate:

  1. Le carte dotate di Iban, che quindi possono ricevere anche dei bonifici, accrediti dello stipendio e praticamente tutti i vantaggi di una carta di credito o carta di debito.
  2. Le carte senza Iban, che solitamente sono utili per gli acquisti online. Vengono principalmente utilizzate dai minorenni.

Come conviene pagare all’estero

Se viaggiamo con una carta prepagata, possiamo pagare i nostri acquisti nei negozi direttamente con la carta. Non c’è bisogno di effettuare prelievi al bancomat e dover girare con i contanti.

Effettuando il pagamento con la carta non ci verrà addebitata nessuna commissione. Nel caso fosse necessario un cambio di valuta, questo avverrà in automatico al miglior tasso di cambio.

Il bancomat all’estero

Qualora vi trovaste all’estero ed abbiate bisogno di prelevare contante, potrete farlo servendovi di uno dei numerosi ATM presenti in tutte le città.

Le carte prepagate normalmente fanno parte del circuito Mastercard o del circuito Visa. Vi basta trovare un ATM che sia compatibile con il circuito della vostra carta e non avrete problemi.

Una volta selezionata la lingua ed inserita la vostra carta prepagata, potrete effettuare il prelievo. A seconda del paese in cui vi trovate potreste dover pagare una commissione.

Quanto costa una carta prepagata

Le migliori carte prepagate non hanno un canone annuale o mensile come un conto corrente o una carta di debito. Di solito queste carte permettono di personalizzare il proprio conto secondo le proprie esigenze.

Se vogliamo utilizzarla per i nostri viaggi ci basterà un conto gratuito, ma se vogliamo, ad esempio, spostare maggiori quantità di denaro e farci accreditare lo stipendio, potremmo optare per una carta con un canone mensile, che abbia le caratteristiche di un vero e proprio conto corrente in banca.

Carte prepagate estero

Adesso che abbiamo valutato i vantaggi di una carta prepagata per i nostri viaggi all’estero, è arrivato il momento di confrontare le diverse opportunità che offre il mercato.

L’offerta di carte prepagate, in questo momento, è altissima. Molte banche online offrono ai clienti delle promozioni e regali per battere la concorrenza.

Diamo un’occhiata alle caratteristiche delle migliori carte prepagate, così che possiate scegliere quella che più fa al caso vostro.

1- Hype – Miglior carta Mastercard per personalizzazione

PRO:

  • Miglior tariffa base (gratuita)
  • Possibilità di cambiare piano tariffario in qualsiasi momento
  • Cashback personalizzati
  • Promozioni e premi per i nuovi iscritti (buoni amazon, premi in contanti)
  • Prelievo contante da ATM in Italia e all’estero gratuito

CONTRO:

  • Limiti di prelievo e ricarica con il piano Hype Start

Iniziamo con la regina delle carte prepagate: Hype, una delle migliori carte che possiate trovare online. È collegata alla Banca Sella ed offre tantissimi servizi, di cui la maggior parte gratuiti.

L’app home banking è facile da usare, il servizio clienti è disponibile ed efficace ed il costo è praticamente inesistente.

Questa carta prepagata è dotata di codice Iban. Si affida al circuito Mastercard ed è l’ideale per chi viaggia. Offre la possibilità di prelevare gratuitamente da qualsiasi sportello ATM, in Italia o all’estero.

Il cliente può scegliere uno tra i diversi piani tariffari a disposizione: Hype Start, Hype Next e Hype Premium. Il primo piano è gratuito e, a parte i limiti di prelievo e ricarica, offre molti servizi che normalmente sono a pagamento.

Gratuitamente è possibile inviare bonifici SEPA e non solo, tra carte Hype i trasferimenti di denaro poi sono istantanei. È possibile addirittura dividere i pagamenti tramite app con altri amici o familiari che utilizzano la stessa carta.

Connettendo la carta con apple pay o google pay è possibile effettuare pagamenti online senza il bisogno di dover trascrivere ogni volta il numero di carta. Per chi possiede un cellulare con NFC sarà anche possibile acquistare in negozio con il proprio smartphone o smartwatch.

In definitiva, la carta prepagata Hype, è una delle migliori. La sicurezza e facilità d’uso dell’app, la possibilità di avere un canone annuo a costo zero ed i prelievi e bonifici gratuiti fanno di questa carta una delle mie preferite. La utilizzo ancora oggi per i miei viaggi e per acquisti online.

HYPE

2- N26 – Miglior carta Mastercard per freelancer e studenti

PRO:

  • Bonifici internazionali in 38 valute diverse (TransferWise)
  • Zero commissioni su transazioni effettuate all’estero
  • Soglie di prelievi e ricariche più alte della concorrenza
  • Funzionalità per creare spazi di risparmi (Spaces)
  • Prelievi gratuiti in tutto il mondo

CONTRO:

  • Carta fisica non gratuita
  • Iban spagnolo

La carta prepagata N26 è diventata molto comune tra i giovani ed i lavoratori freelance.

Dotata di Iban, la carta N26, si appoggia al circuito mastercard. È possibile, dunque, utilizzarla sia in Italia che nel resto del mondo.

La possibilità di avere a disposizione un conto corrente con le comodità di una carta prepagata, fanno della N26 una carta davvero completa.

I piani tariffari della carta N26 anche in questo caso si differenziano tra loro. Il piano più economico è N26 standard: comprende una carta digitale e la possibilità di effettuare tutte le operazioni bancarie gratuitamente. I piani successivi sono N26 smart, N26 metal, N26 you e N26 Business.

Effettuando upgrade di piano tariffario, si ottiene un conto sempre più personalizzato. Con la carta N26 si può arrivare ad avere un vero e proprio conto corrente.

In definitiva la carta prepagata N26 è un’ottima soluzione per chi intende utilizzarla non solo durante i viaggi, ma anche come carta personale. I numerosi piani tariffari permettono di avere un conto con caratteristiche estremamente personalizzate.

N26 The Mobile Bank — N26 Italia

3 – Vivid Money – Miglior carta Visa electron per l’estero

PRO:

  • Bonifici SEPA gratuiti
  • Gestione spese dall’app
  • Carta circuito Visa
  • Possibilità di acquistare valuta estera in anticipo e risparmiare sui tassi di cambio

CONTRO:

  • Prelievi gratuiti solo a fino a 200 euro al mese per il conto standard
  • Carta virtuale
  • Iban tedesco

Vivid Money è una carta prepagata virtuale, ideale per chi viaggia non solo in Europa, ma in tutto il mondo.

Questa carta prepagata si appoggia al circuito Visa e tra i servizi offerti dall’home banking c’è la possibilità di creare un Pocket distinto per organizzare le proprie spese all’estero.

La possibilità di scegliere tra 100 diverse valute la rende una carta prepagata estremamente versatile. Per i viaggi in paesi con differente valuta, offre due alternative: acquisto di valuta in anticipo o tasso di cambio in tempo reale, il tutto con commissioni a costo zero.

È possibile effettuare prelievi fino a 1.000 euro negli ATM e bancomat esteri senza alcuna commissione ed in caso di eccedenza le spese rimangono minime rispetto alla maggior parte delle carte di credito.

Aprire un conto Vivid Money è facile e gratuito. Basta avere uno smartphone, un documento d’identità valido ed una mail personale. Il conto è completamente gestibile dall’app.

Si tratta di un conto consigliato soprattutto ai viaggiatori extra-europei, grazie alla semplificazione e ottimizzazione del cambio valuta estera tramite app.

Il circuito Visa electron la differenzia dalla maggior parte delle carte prepagate presenti sul mercato, che si appoggiano prevalentemente al circuito Mastercard.

App Vivid Invest e mobile banking – Fai crescere i tuoi risparmi | Vivid Italia

4 – Revolut – La miglior carta Visa electron per i viaggi in Gran Bretagna

PRO:

  • Salvadanai personalizzati in app
  • Prelievo contanti estero gratuito
  • Invio carta fisica gratuito
  • Possibilità di utilizzarla con apple pay e google pay
  • Possibilità di creare spese condivise in app

CONTRO:

  • Iban lituano
  • Piano standard limitato

Revolut è una delle carte prepagate più utilizzate in Europa. Il suo utilizzo è semplice ed intuitivo: dà la possibilità di creare spese condivise, salvadanai e trasferimenti di denaro istantanei. Questi particolari la rendono una carta ottima da utilizzare durante i viaggi con amici o parenti.

Trattandosi di un’azienda inglese dispone di valuta predefinita in euro e sterline. Ad ogni modo è possibile effettuare pagamenti in più di 30 valute estere.

È una carta del circuito Visa electron e grazie all’Iban è possibile ricevere bonifici da qualsiasi parte del mondo.

Il modo migliore per inviare denaro con Revolut rimane comunque il pagamento tramite app verso altri account Revolut. Il trasferimento di denaro è immediato e senza commissioni.

Il funzionamento dell’app banking è semplice ed intuitivo. Rispetto al piano tariffario che si sceglie, standard, plus, premium, metal, è possibile effettuare le operazioni tipiche di una banca comodamente da casa.

Se viaggiate spesso in Gran Bretagna, vi consiglio vivamente questa carta prepagata. Avrete sempre il miglior cambio euro-sterlina e la possibilità di prelievo e pagamento bancomat gratuito.

Un modo migliore per gestire le tue finanze | Revolut IT

5- Transferwise – Miglior carta mastercad per transazioni estere

PRO:

  • Assistenza personalizzata multilingue
  • Possibilità di pagare con Apple pay

CONTRO:

  • Credito e transazioni limitate

Transferwise permette di aprire un conto online in pochi semplici passi. Grazie ai numerosi uffici sparsi in tutto il mondo, offre un’assistenza efficace e personalizzata.

Si tratta di una delle carte preferite dai nomadi digitali e da chi vive in un paese estero per periodi più o meno brevi, poiché promette un’ottima connessione con le banche di tutto il pianeta.

È nella lista delle migliori carte prepagate perché consente di effettuare pagamenti in centinaia di monete differenti senza costi e commissioni. Di fatto non ci sono costi nemmeno per il prelievo all’estero o in Italia.

Le sue caratteristiche la rendono ideale per i viaggiatori che hanno necessità di cambiare spesso valuta e per chi lavora e collabora con imprese estere.

Anche questa carta è dotata di Iban, così da poter ricevere bonifici, ed utilizza il circuito mastercard proprio come la maggior parte delle carte che abbiamo visto.

Se cercate una banca mobile e versatile, la carta Transferwise potrebbe fare al caso vostro.

Wise, in precedenza TransferWise: Trasferimenti di denaro online | Funzionalità bancarie internazionali

6- Yap – Migliore carta per giovani

PRO:

  • Premi e giochi disponibili sull’app
  • Possibilità di pagare con apple pay o contactless
  • Può essere ricaricata tramite carta, contanti o conto corrente

CONTRO:

  • La carta fisica ha un costo di 9.95 euro
  • Limitazioni per sui prelievi e pagamenti nella versione gratuita

 

La carta conto Yap è molto popolare tra i giovani. Con costi e commissioni pari a zero, è una delle migliori carte da portare in viaggio.

Anche questa carta fa parte del circuito mastercard, è dotata di Iban e possiede le caratteristiche principali di un comune conto in banca.

Per ottenerla basta iscriversi sul sito ufficiale ed in pochi minuti, senza nessun costo avrete la vostra carta in formato digitale. Nel caso siate interessati anche alla carta fisica, a differenza di altre banche, dovrete pagarla.

Se vi trovate all’estero, con questa carta conto, potrete effettuare un prelievo in un ATM o un pagamento in negozio senza dover pagare le commissioni.

Qual è la migliore carta prepagata per l’estero?

I vantaggi della carta prepagata

Come abbiamo visto le carte prepagate, sono la miglior opzione per i viaggi all’estero. Con costi irrisori o nulli, senza commissioni e dotate di Iban, possono sostituire tranquillamente la vostra carta di credito o carta di debito.

Utilizzare un conto carta è un’ottima strategia per fissare un budget e controllare con facilità le spese.

Sia che appartengano al circuito Visa che al circuito Mastercard, queste carte sono uno strumento sicuro ed offrono il vantaggio di poter accedere al miglior cambio valuta, prima e durante il viaggio. Sono in definitiva, le migliori carte per chi si trova all’estero.

La migliore carta prepagata

Fra tutte le carte che abbiamo utilizzato ed analizzato, per noi la migliore rimane la carta Hype.

Questa carta si appoggia all’italiana Banca Sella per effettuare le operazioni bancarie e offre la possibilità di avere un vero e proprio conto bancario abbattendo i costi.

L’assistenza clienti è rapida ed efficace, tra le migliori nell’ambiente bancario.

La possibilità di prelievo senza costi aggiuntivi e dotata di Iban rende Hype una carta versatile e completa, ideale anche per chi viaggia.