Carta Prepagata Aziendale: Guida Completa alle Migliori

Le carte prepagate hanno fatto una piccola rivoluzione nel mondo della finanza: hanno semplificato le procedure, offerto la possibilità di utilizzare una carta di credito per raccogliere risparmi o fare piccole spese, sono diventate per molti una vera e propria alternativa al conto corrente.

Il mondo delle carte prepagate, poi, si è aperto anche al business. Se hai una piccola società o una partita IVA, puoi sfruttare tutti i vantaggi di una carta prepagata aziendale. Ma come funzionano queste carte? E quali sono le migliori? In questo articolo, facciamo chiarezza nel mondo delle carte prepagate aziendali.

Carte prepagate business

Una carta prepagata è una carta di credito (o debito), legata solitamente al circuito Mastercard che puoi ricaricare con una certa somma di denaro, e poi utilizzare per i tuoi acquisti come una comune carta di credito (o debito). In un certo senso, una carta prepagata funziona un po’ come una SIM del cellulare: puoi ricaricare un credito e poi puoi spenderlo come vuoi.

Una carta prepagata aziendale è una ricaricabile che utilizzi per le esigenze della tua azienda. Puoi ricevere pagamenti da parte dei tuoi clienti, e poi utilizzarla per tutte le esigenze legate al tuo lavoro.

Tipi di carte prepagate aziendali

Le carte prepagate sono sostanzialmente di due tipi: quelle che ti mettono a disposizione anche un IBAN, e quelle più semplici, che non sono provviste di IBAN e funzionano solo come carte di credito.

Con le carte prepagate con IBAN si possono fare e ricevere bonifici, e possono essere utilizzate come veri e propri conti correnti. Ogni carta inclusa nella nostra lista è provvista di IBAN, perchè esserne sprovvisti sarebbe un grosso limite per la tua attività. Ma quali sono, allora, i vantaggi delle carte prepagate rispetto all’utilizzo di un conto corrente vero e proprio?

Vantaggi

  • Velocità nell’attivazione: richiedere una carta prepagata con IBAN è una procedura molto più rapida e semplice che aprire un conto corrente. I servizi online che i diversi circuiti mettono a disposizione sono innumerevoli, per cui, nella maggior parte dei casi, non dovrai recarti in nessun ufficio. Ti basterà inviare tutta la documentazione tramite procedure online e ricevere la carta prepagata aziendale aderente al circuito Mastercard a un indirizzo che fornirai in fase di registrazione.
  • Abbattimento dei costi: nonostante sia una carta attiva sul circuito Mastercard a tutti gli effetti (non ci sono limiti di utilizzo rispetto a una carta di credito tradizionale) una carta prepagata ha costi fissi inferiori rispetto a quelli di un conto corrente. Per fare un esempio: fare un bonifico da una banca tradizionale costa almeno 3-4 euro; fare un bonifico da carta prepagata aziendale è gratuito o costa 1 euro (e puoi farlo tramite app o web). Per non parlare del fatto che i piani base per questo tipo di carte sono spesso a canone gratuito.
  • Facilità di gestione: il mondo delle carte prepagate ha l’importante vantaggio di saper fornire informazioni più chiare al proprietario della carta. Non ci sono costi nascosti, le entrate e le uscite sono consultabili via app, i canoni fissi sono chiari… Insomma, non ci sono brutte sorprese, come invece accade con i conti correnti tradizionali.

Svantaggi

Se una carta conto aziendale può avere degli svantaggi, sono quelli legati ai plafond: in genere, i limiti di spesa e ricarica giornaliera e mensile, sono più bassi rispetto a quelli relativi a un conto tradizionale, attraverso il quale si può spostare più denaro tutto insieme. In genere, tuttavia, i plafond di una carta prepagata non costituiscono un limite per freelance, attività appena lanciate, o piccole aziende.

Le migliori carte prepagate aziendale del 2021

Dopo aver visto i vantaggi e i limiti della carte di credito prepagate per il tuo business, passiamo ad approfondire le migliori carte prepagata business del 2021.

Carta Soldo – La Migliore in Assoluto

Soldo mette a disposizione degli utenti alcune diverse opzioni, tra cui una soluzione aziendale aderente al circuito Mastercard con IBAN. Possono richiederla i freelance o titolari di partita IVA.

Il libero professionista può utilizzarla per ricevere pagamenti ed effettuare le spese legate alla propria impresa o attività. Mentre le aziende possono farne usi diversi: utilizzarla come sostituto ai conti correnti delle banche tradizionali in modo da abbattere i costi, o anche come conto spese per i propri dipendenti.

Molti imprenditori si sono affidati a carte di debito o credito prepagate proprio per tenere traccia delle spese legate all’attività dei collaboratori che lavorano per loro. In questo caso, prodotti come le carte prepagate offrono grande supporto per tenere traccia della contabilità nei minimi dettagli. Ogni tipo di pagamento viene registrato e diventa facilmente consultabile sia dal dipendente che dall’ amministratore.

Ma passiamo ad analizare le caratteristiche di questa carta business.

Carta Soldo: opzioni disponibili per le aziende

Soldo offre 4 opzioni disponibili per i business e i professionisti dotati di Partita IVA, tutte associate al circuito MasterCard.

  • Carta Soldo Start con un canone gratuito, trasferimenti gratuiti e integrazione con il tuo software di contabilità.
  • Carta Soldo Pro, a 6€ al mese, permette di allegare ricevute tramite app.
  • Carta Soldo Premium, a 10€ al mese con possibilità di gestire transazioni in diverse valute, oltre che reportistica avanzata e carte per il pagamento del carburante.
  • Carta Soldo Custom: se hai bisogno di ulteriori strumenti per la tua azienda, può elaborare piani su misura per te.

Tutte le carte Soldo prepagate aziendali con IBAN includono trasferimenti e depositi gratuiti, nonché l’integrazione con i software di contabilità, per facilitare la burocrazia del tuo business.

Carta Conto Transferwise- Il Miglior conto Corrente e Carta di Debito per Aziende con Clienti Internazionali

Transferwise è un servizio rivolto a privati, professionisti, commercianti e chiunque abbia la necessità di gestire più valute su base anche quotidiana: chi, per esempio, riceve pagamenti in dollari ma vive in Italia, chi ha bisogno di inviare denaro ai propri dipendenti o collaboratori della società (o anche familiari) all’estero ecc.

Attraverso il pool di pagamento presente nella rete, Transferwise offre i tassi di cambio più convenienti sul mercato, ecco perché – se la tua società deve effettuare cambi frequenti, non hai scelta migliore che Transferwise (in materia di cambio-valuta, vince anche il confronto con Paypal).

Transferwise per i Business

La carta prepagata aziendale Transferwise è un conto multivaluta. L’opzione per i professionisti offre la possibilità di saldare fatture, aggiornare buste paga e altre attività legate alla gestione delle tue partite Iva o aziende.

Transferwise ti mette a disposizione una carta di debito attiva sul circuito Mastercard con la quale puoi effettuare qualsiasi tipo di pagamento nelle valute supportate (sono più di 70).

Gestire spese, tenere sotto controllo fatture in tempo reale, amministrare la contabilità, tutto diventa più semplice grazie all’integrazione con le principali piattaforme di amministrazione aziendale.

Carta Qonto – Migliore per Piccoli Team e Startup

Qonto è una realtà dedicata all’ utilizzo da parte di PMI e professionisti. Gli strumenti che mette a disposizione sono ottimizzati per le esigenze di gestione, burocrazia, sicurezza, e risparmio di freelance, partite Iva e piccole aziende.

In particolare Qonto ti mette a disposizione carte prepagate aziendali con IBAN aderenti al circuito Mastercard. Vediamo l’ offerta nei dettagli.

La proposta di Qonto si rivolge alle persone giuridiche e non è disponibile per privati, ma solo per freelance, liberi professionisti e PMI; ti permette di aprire fino a 5 conti business dotati di codice IBAN italiano.

Qonto è un tipo di carta conto ideale per i professionisti e titolari di partita iva che lavorano in autonomia, ma anche per piccoli team. Si può, infatti, aprire il conto Qonto online e, attraverso esso, effettuare bonifici e addebiti, compilare F24, e effettuare tutte le comuni operazioni possibili con un conto corrente. In più, puoi fornire una carta di pagamento nominativa ai membri del tuo team, impostando limiti e mantenendo sempre il controllo sulle spese aziendali.

Carta di debito: opzioni disponibili

  • Qonto One, la carta standard che ricevi quando attivi il tuo conto Qonto ed è parte del circuito Mastercard per garantire la massima sicurezza. E’ una carta di debito aziendale per effettuare qualsiasi tipo di pagamento e gestire le tue spese. Con la carta conto Qonto One si ha un IBAN italiano associato.
  • Qonto Premium, che offre coperture assicurative maggiori (può essere utile per chi svolge un tipo di attività che richiede viaggi frequenti)
  • Qonto X, una carta in metallo che offre anche altri vantaggi esclusivi

Anche le carte di debito Premium e X sono attive sul circuito Mastercard.

Carta Conto N26 – La Carta Prepagata Più Economica

La carta prepagata aziendale con IBAN N26 può essere gestita come un comune conto corrente. Gli strumenti che ti mette a disposizione del tuo business sono molto simili:

  • codice Iban (tedesco)
  • pagamenti in tempo reale
  • estratto conto gratuito
  • App semplicissima per tenere sotto controllo tutte le spese
  • una carta di credito del circuito Mastercard
  • Trasferimenti e prelievi gratuiti

Il conto corrente N26 business è un prodotto dedicato solo ai freelance e non è adatto alla gestione di aziende. Ma i titolari di partita Iva possono sfruttarne i vantaggi, che non sono solo quelli legati ai costi. Non è infatti da sottovalutare che l’apertura del conto corrente business di N26 si possa effettuare da app, inviando tutti i documenti in massima sicurezza, con una procedura che richiede meno di 10 minuti. La burocrazia risulta incredibilmente snellita rispetto a quella degli istituti di credito tradizionali che fanno passare giorni interi per aperture, chiusure, bonifici e altre operazioni.

N26: il cashback

Oltre a questo, la carta prepagata business N26 ti offre un cashback dello 0.1% su tutti gli acquisti effettuati con la carta di credito Mastercard.

Carta prepagata Revoult – Per un Utilizzo Multivaluta (Anche Cripto)

Revoult è la scelta migliore per i business legati al mondo crypto o chi utilizza o commercializza prodotti che hanno a che fare con il mondo delle criptomonete. Revoult è proprio un progetto nato per consentire ai privati di gestire le proprie spese e acquistare crypto attraverso un unico prodotto. L’offerta Revoult include anche una opzione per i business, e quindi per le persone giuridiche – professionisti o aziende.

La carta prepagata Revoult è una carta multivaluta, dotata di codice IBAN dell’Unione Europea e che può quindi essere utilizzata anche all’estero. In ambito business, la carta prepagata Revoult, associata al circuito Mastercard è la più indicata per le società che fanno pagamenti internazionali e che si trovano a dover gestire più valute.

Essendo dotata di codice IBAN, è una carta prepagata che svolge anche le funzioni di un conto tradizionali: bonifici, depositi, transazioni.

Revoult per i team

Si possono gestire carte di credito Mastercard virtuali da assegnare ai membri del tuo team e facilitare così il pagamento dei dipendenti, ma anche la gestione delle spese.

Conclusioni

Per qualsiasi tipo di esigenza, una carta prepagata è un modo per abbattere le spese e semplificare la gestione della tua attività. Le scelte disponibili si adattano a attività indiependenti o società e team. Le opzioni che ti abbiamo indicato sono adatte a diverse esigenze ma tutte, associate al circuito Mastercard, sono in grado di assicurarti piena sicurezza sulle transazioni. Gestisci la tua società in modo semplice con le opzioni prepagate mastercard.