Migliori Carte Prepagate del 2020: Confronto, Costi e Tipologie

Il momento in cui ti approcci per la prima volta al mondo delle carta prepagate, può essere abbastanza spaventoso. Specialmente quando si parla di denaro, ci possono essere molti dubbi che si annidano nella mente e che ti rendono più insicuro su quale sia la scelta migliore da fare.

Segui questa breve guida e ti aiuteremo a scegliere quali sono le migliori carte prepagate per te.

Carte prepagate: come funzionano le migliori?

Prima di potersi addentrare nel mondo delle carte prepagate, sarebbe meglio poter definire per bene cosa sia effettivamente una carte prepagata e quali sono le sue caratteristiche principali. La carta prepagata è una carta di credito intestata a tuo nome, su cui puoi caricare soldi o prelevarne tramite un ATM/Bancomat. Puoi utilizzarla per dei pagamenti nei servizi commerciali.

Solitamente le carte di credito prapagate sono appartenenti al circuito Mastercard o Visa.

La differenza principale con altre carte di debito o carte di credito sta nel fatto che non sia indispensabile un conto bancario, rendendole ideali per gli acquisti online, in quanto più sicure. Le carte prepagate hanno come vantaggio la possibilità di essere reperite facilmente, senza dover aprire un conto bancario o corrente. Infatti, non serve dover possedere dei particolari requisiti di idoneità, il che le rende la soluzione ideale anche per ragazzi minorenni o per persone che si approcciano per la prima volta al mondo delle carte di credito.

Per quanto riguarda i pagamenti, il loro funzionamento è molto semplice. Nei negozi, si può semplicemente inserire il PIN nel lettore della carta o anche utilizzare la metodologia contactless, in cui basta dover passare la carta vicino il lettore. Per quanto riguarda il pagamento online, può essere presente la richiesta di altri dati della carta, come il numero, la scadenza e il CCN.

Un elemento molto importante da considerare nella scelta di una carta prepagata è anche il suo costo. Infatti, ci sono alcune compagnie che ti permettono di avere il conto senza dover avere delle spese fisse. Ci sono invece alcune carte, che richiedono delle spese fisse e regolari, ad esempio un canone mensile o un canone annuo, per poter mantenere il conto, ma offrono dei vantaggi e delle convenzioni in più.

Migliori tipi di carte prepagate presenti sul mercato

Sul mercato esistono diversi tipi di carte prepagate, ognuno il quale può essere preferibile o meno in base ad alcune caratteristiche. Le carte prepagate possono essere principalmente:

  • carte prepagate ricaricabili, le quali appunto possono essere ricaricate tramite uno sportello bancario o una transazione sul conto, per poter aumentare il credito e così poter compiere degli acquisti.
  • carte prepagate usa e getta, le quali possono essere comprate senza una registrazione, ma vengono usate fin quando il credito non viene esaurito, dopodiché non hanno più valore e dovranno essere buttate.

Carte prepagate con Iban o senza? Come scegliere le migliori carte?

Un’altra divisione principale da dover avere in mente nella scelta di una carta prepagata è la seguente:

  • carte prepagate con IBAN, che vengono chiamate anche carte conto, sono delle carte a cui viene collegato un codice IBAN, il quale offre una serie di servizi che le rende al pari quasi di un conto corrente. Infatti possono essere usate anche per ricevere bonifici, farsi mandare lo stipendio e le bollette, ma allo stesso tempo sono sicure e possono essere usate per i pagamenti online senza preoccupazioni. Queste carte prepagate con iban sono ideali per ragazzi minorenni, studenti, giovani con o senza lavoro e anziani, così che possano avere una carta adatta per i pagamenti e il credito, senza la necessità di un conto corrente, più adatto invece ad azioni finanziarie più complesse. Le carte conto sono usate molto anche come conti di lavoro (aziendali o da freelance) in quanto sono semplici da gestire e da monitorare per le spese.
  • carte prepagate ricaricabili senza codice IBAN, ovvero delle carte prepagate con un codice d’identificazione, ma non di tipo IBAN. Sono utilizzate particolarmente da ragazzi molto giovani, in particolare per fare pagamenti online o acquisti online su dei siti di cui non si è certi o senza tracciabilità. Sono più sicure in quanto non collegate a un fondo o a un conto corrente, nonostante ciò possono essere ricaricate quando desideri, purtroppo non senza commissioni, ma in cambio non presenta un canone mensile o un canone annuo da pagare per utilizzarla, nella maggior parte dei casi. Inoltre, a causa dell’assenza di IBAN, non è possibile poter ricevere bonifici.

Migliori carte prepagate: Le Migliori Carte sul Mercato

Carta prepagata HYPE

La carta Hype è una delle migliori offerte sul mercato, in cui si bilanciano semplicità, grandi offerte e fantastici servizi, in quanto è una carta di credito a misura del cliente. Si tratta di una carta con codice IBAN collegata alla famosa Banca Sella.

E’ possibile poter ottenere due tipologie: Hype Start oppure Hype Plus, le quali offrono servizi e convenzioni di diverso tipo. Sono delle carte con circuito Mastercard che sono utilizzate ad uso personale.

Durante i miei primi anni di università, cercavo una buona carta di credito con cui potessi gestire i soldi della borsa di studio e dei piccoli lavoretti che ho cominciato a fare, pensavo di dover immergermi in chissà che mondo ignoto, ma grazie ad Hype sono riuscita a gestire le mie spese ed entrate con poche e semplici mosse. Non è mai stato così semplice avere una carta prepagata!

Pro: E’ molto semplice da utilizzare e possiede dei costi molto bassi. Con Hype Start, puoi ottenere la carta gratis senza canone annuo, mentre la versione Hype plus è disponibile, al rilascio gratis, e con un canone annuo di 12 euro. Sono contactless e possono essere utilizzate con la maggior parte delle applicazioni di pagamento digitale come apple pay.

Grazie al circuito Mastercard, può essere usata per prelievi e pagamenti da tutto il mondo, proteggendoti anche negli acquisti online

Contro: La carta Hype è consigliata per ragazzi e giovani studenti, in quanto presenta dei limiti di prelievo e di ricarica giornaliera, in base alla diversa opzione. Con Hype Start puoi ricaricare soltanto 250 euro e ricevere 1.000 euro al giorno, mentre con la carta Hype con opzione Hype Plus i limiti sono di 1.000 euro di prelievo e 10.000 euro di ricarica giornaliera.

Carta prepagata N26

La carta di credito prepagata della compagnia N26 è una carta conto che viene principalmente utilizzata ad uso personale, appartenente al circuito Mastercard. La carta presenta un codice IBAN che le permette di ricevere e mandare bonifici con estrema facilità. E’ acclamata nel campo per la sua estrema semplicità di utilizzo, ma anche per costi vantaggiosi, compresi nelle fasce basse, e nei grandi vantaggi nell’organizzazione economica. Puoi utilizzarla anche per attività freelance o per la tua partita Iva.

Pro: Questa carta prepagata, grazie al circuito Mastercard, permette una sicurezza e una versatilità elevata, con prelievi da ogni parte del mondo, senza alcuna commissione. Inoltre, non presenta alcun canone mensile di pagamento. Presenta diversi tipologie di carte, adatte alla propria necessità, fra cui standard, nera e metal. Vi è anche la nuova versione N26 you, una carta di credito con conto premium adatta a ogni esigenza. La carta N26 you è l’ideale scelta per chi ambisce a delle esigenze bancarie più elevate.

Contro: La carta conto presenta alcuni limiti nel prelievo dei soldi e nel pagamento, almeno al livello giornaliero. Infatti, permette un prelievo di 2.500 euro al giorno, mentre i pagamenti possono raggiungere i 5.000 al giorno. Per questo motivo, è consigliata a dei giovani, le cui spese sono contenute.

Carta prepagata Revolut

La carta prepagata della Revolut è una delle carte sul mercato più versatili, che si adatta facilmente alle esigenze del cliente. E’ una carta conto con annesso codice IBAN usata principalmente per uso personale, che viene gestita nel circuito visa. Nonostante ciò, puoi utilizzarla anche per gestire i conti di un’azienda o associazioni più complesse. E’ diventata abbastanza famosa in quanto non è indispensabile possedere una carta fisica, in quanto è principalmente un e-conto.

Pro: E’ una carta altamente sicura grazie al circuito visa, perciò puoi utilizzarlo liberamente in tutti gli sportelli autorizzati. Inoltre, si può ottenere gratuitamente e non presenta un canone mensile di pagamento o simile. E’ possibile anche utilizzarla con applicazioni di pagamento come apple pay o simili. Esistono diverse tipologie di carta e conto possibili, con versioni standard, premium e metal, ognuna delle quali offre diverse opportunità- Ad esempio, le ultime due offrono un’assicurazione, il prelievo di maggiori somme dal conto e un’assistenza online 24h su 24h. Infine, è la carta ideale per chi ama viaggiare, poiché puoi usare il tuo credito in più di 150 valute in tutto il mondo.

Contro: E’ una carta conto che non permette il prelievo di grandi somme di denaro al giorno, soltanto fino a 200 euro al giorno.

Carta prepagata Transferwise

La carta prepagata Transferwise è una delle carte fra le prepagate più utilizzate e acclamate dal pubblico, grazie alle sue ottime offerte e opzioni. E’ una carta conto con codice IBAN che fa parte del circuito mastercard, che viene utilizzata specialmente da persone che richiedono dal proprio conto una grande flessibilità, in caso di operazioni o di cambio con valute straniere. Questo tipo di carte ricaricabili inoltre presentano dei costi estremamente bassi, con un rapporto ottimale fra spese e offerte ricevute. Il mio amico ha avuto una bellissima esperienza con Transferwise da quando ha cominciato la sua carriera come graphic designer come freelancer. Da quando la sua carriera ha decollato, ha cominciato a ricevere offerte di lavoro da ogni parte del mondo, il che lo spaventava un po’ per la questione del cambio valuta, ma Transferwise ha reso tutto un gioco da ragazzi.

Pro: La carta prepagata offre grazie al suo circuito mastercard una grande protezione negli acquisti online e nei prelevi, in Italia o in tutto il mondo. Inoltre, è possibile ottenerla completamente gratis, senza canoni mensili o simili. Inoltre, è possibile poterla utilizzare in modalità contactless o con applicazioni digitali come apple pay. E’ il prodotto ideale nel mercato per ragazzi che risiedono in paesi stranieri o freelancer e nomadi digitali che si trovano a dover fare affari con persone e aziende in tutto il mondo, con diverse valute.

Contro: Il credito presente sul conto e di conseguenza i possibili spostamenti di denaro sono limitati, in particolar modo dalle banche da cui provengono i soldi e dalla quantità di denaro che permette di poter spostare al giorno. Inoltre, bisogna ricordare come vi possano essere alcune limitazioni a causa della sua principale attività, ovvero trasformazione di credito in soldi virtuali.

Carta prepagata YAP

La carta prepagata YAP è una delle carte ricaricabili offerte sul mercato, coperta dal circuito mastercard. E’ la risposta italiana, del brand Nexi, nel campo delle carte prepagate, offrendo al pubblico una carta conto, con codice IBAN, che può essere utilizzata tranquillamente da giovani e studenti alle prime armi con il denaro. Una mia cara amica ha aperto da un po’ di anni un conto su questa piattaforma e ne parla sempre in maniera eccellente, in particolare per la semplicità con cui può fare i pagamenti tramite il wallet su teledono, senza rinunciare ai vantaggi che può offrire una carta di credito qualsiasi.

Pro: Non soltanto offre una copertura per la protezione del credito assoluta grazie al circuito mastercard, con cui poter fare acquisti online e prelievi senza alcuna difficoltà, ma offre i propri servizi in maniera gratuita, senza costi per ottenere la carta (se si preferisce la versione digitale, ma in caso di richiesta di una carta fisica, si può fare richiesta al modico prezzo di 9.95 euro), canoni o commissioni simili. E’ possibile utilizzarla con applicazioni digitali come apple pay o simili oppure contactless. Puoi anche gestire il tuo conto comodamente dal tuo smartphone, attraverso l’applicazione ufficiale della banca che ti mostra in ogni momento lo stato del tuo credito.

Contro: Questa carta conto contiene alcune limitazioni per quanto riguarda le capacità di prelievo e di pagamento che si possono affrontare giornalmente, raggiungendo le soglie di 250 euro al giorno per i prelievi. Il plafond generico è di 1.500 euro.

Carta prepagata Monese

La carta prepagata della compagnia Monese è un tipo di carta conto che è stata creata dalla società inglese Monese LTD. E’ una carta che si pone fra la concorrenza di altre carte ricaricabili come N26, in quanto è una fra le prime sul mercato ad avere una banca da gestire online tramite applicazione. Viene presentata con un codice IBAN europeo che permette di poter utilizzare la prepagata con tutti i servizi di un conto corrente, potendo mandare bonifici o ricaricare i soldi sulla carta. Inoltre, fa parte del circuito mastercard, la quale permette di offrire al cliente grandi vantaggi.

Pro: E’ una carta estremamente semplice da gestire, grazie all’applicazione funzionale da cui si può tener traccia dei movimenti della carta. Inoltre, è possibile ottenerla gratuitamente e non presenta canoni mensili se non si supera una certa somma di soldi. E’ estremamente versatile in campo di cambi in valute estere, il che la rende ottimale per viaggiare, grazie anche alla grande copertura e sicurezza del circuito mastercard.

Contro: Bisogna pagare una certa somma, ovvero 4.95 euro, per poter ottenere la carta di debito fisica. Inoltre, la compagnia addebita un costo fino ai 14, 95 euro se durante il mese, il cliente decide di prelevare troppe volte contanti dalla carta.

Carta prepagata Bunq

La carta prepagata Bunq, lanciata dalla stessa compagnia omonima Bunq, è una carta che è stata lanciata dalla banca UBI sul mercato e si propone come una valida alternativa alle altre carte prepagate sul mercato.

E’ una carta prepagata con codice IBAN, seguita dal circuito mastercard.

Con soli 9,99 euro per il rilascio della carta fisica, si può ottenere una funzionale carta senza alcun tipo di canone fisso.

E’ possibile poterla controllare direttamente dal proprio telefono tramite l’applicazione.

Pro: Grazie alla presenza sul circuito mastercard, è altamente sicura e dona al cliente la possibilità di poter prelevare in numerosi ATM in tutto il mondo. Infatti, non richiede commissioni extra se utilizzata all’estero, anzi facilita la possibilità di cambio valuta in maniera veloce. E’ possibile utilizzare la carta in contactless o tramite pagamento digitale con applicazioni come apple pay. Infine, puoi modificare le impostazioni di limite delle transazioni e dei pagamente personalmente, così da poter adattare la prepagata in base alle tue esigenze.

Contro: La maggior parte dei conti bancari di queste prepagate sono a pagamento. La compagnia, in più, permette solo dieci prelievi gratuiti da ogni ATM. Infine, per poter svolgere la maggior parte delle operazioni possibili con questa prepagata, bisogna avere comunque possedere un’altra carta conto o aprire un secondo conto corrente.

Carta prepagata Viabuy

La carta prepagata Viabuy del brand omonomo è una delle carte ricaricabili sul mercato ad avere più successo. E’ una carta da usare principalmente a uso personale, con codice IBAN e presente sul circuito mastercard, ma è anche abbastanza versatile e utilizzabile per organizzare il credito di aziende, senza aprire complessi conti in banca.

Uno dei miei zii ha cominciato per curiosità ad utilizzare questa carta per poter gestire meglio la sua attività commerciale, avere ogni dettaglio sotto controllo senza dover tener testa alle milioni di complicanze delle carte di credito. Ma è rimasto piacevolmente sorpreso e non tornerà mai più indietro per certo.

Pro: Grazie al circuito mastercard, l’utilizzo di questa carta è estremamente sicuro, sia negli acquisti online, sia nel prelievo nella maggior parte degli ATM al mondo.

E’ una carta ideale per dei ragazzi alle prime armi o per persone dalle semplici esigenze, con cui poter regolare il proprio credito con sicurezza e in poche mosse. Il sito di home banking permette di poter avere sempre accesso a ogni modalità della carta e della banca, senza preoccupazioni o lunghi iter.

Contro: Il processo per ottenere lo svincolo è piuttosto lungo e dettagliato, in quanto richiede molte informazioni. In più i costi di emissione sono molto alti, nonostante permettano di poter usufruire della carta per tre anni in maniera gratuita senza canoni. Non è collegata a un vero conto corrente.

Carta prepagata Widiba

La carta prepagata Wibida è una carta conto creata dalla banca del gruppo Monte dei Paschi di Siena S.p.A., per creare un nuova allettante alternativa nel campo delle prepagate.

E’ una carta conto con codice IBAN, regolata dal circuito visa, adatta sia per uso personale che per le esigenze di aziende e compagnie.

E’ una carta ideale per giovani e viaggiatori che desiderano rimanere in contatto col proprio denaro in ogni angolo del mondo, così come se fossero a casa.

Pro: Grazie al circuito visa, la carta conto è altamente sicura in caso di pagamenti online e per prelievi in ogni parte del mondo,il che è possibile anche grazie alla grande flessibilità del conto nel cambio valuta del proprio credito. Grazie alla sua carica di ‘conto senza carta‘, puoi aprire le pratiche e ottenere la tua prepagata in pochi minuti, senza dover visionare contratti o carte particolari. Questa carta prepagata si può gestire comodamente dal sito di home banking o dalla sua personalissima applicazione.

Contro: La carta non risulta pienamente gratuita, in quanto presenta una serie di costi aggiuntivi a causa delle carte eventuali per comunicazioni, imposte di bollo sul tuo conto e un eventuale recupero spese sugli invii del carnet di assegni di 4,15 euro. Inoltre, essendo un conto online fatto specialmente per ‘un controllo a distanza’, può risultare più difficile gestire transazioni di tipo più tradizionale.

Carta prepagata Skrill

La carta prepagata Skrill è una carta emessa dall’omonima agenzia (Skrill Limited) , che va a sostituire il vecchio tipo di carte prepagate della Moneybookers. E’ una carta prepagata con codice IBAN del circuito mastercard.

E’ una prepagata consigliata in particolare per gli acquisti online, altamente sicura e semplice da utilizzare.

Mio fratello aveva da poco raggiunto la maggiore età e cercava una carta sicura in cui poter conservare i risparmi e poter fare un po’ di shopping online, in particolare per la sua passione, i videogiochi.

Nostro padre ha quindi deciso di aprirgli un conto su questa compagnia e da allora mio fratello non ha avuto alcun motivo di potersi lamentare, in quanto ha potuto utilizzarla online per i suoi acquisti in maniera sicura.

Pro: Oltre ai numerosi vantaggi e sicurezze a cui si può accedere grazie al circuito mastercard, la compagnia permette di poter usufruire di una differenza maggiore: un ‘conto Skrill‘ e una ‘carta Skrill‘. Con il primo, si ottiene un conto su cui poter avere credito per i pagamenti, mentre la carta si pone come un collegamento fra il conto e la carta in sè, offrendo una serie di servizi maggiori, fra cui il pagamento in reale. Il tutto puoi gestirlo comodamente da casa tramite il comodo sito di home banking.

Contro: Si può avere una carta con questa compagnia soltanto se hai raggiunto già la maggiore età e in particolare se si possiede già una prepagata con questa banca. Bisogna in più dover sopportare dei tempi lunghi per ricevere la carta prepagata e così, terminare il processo iniziale. Infine, ha un canone di tipo annuale che ammonta sui 10 euro.

Carta prepagata Soldo

La carta prepagata Soldo è una carta prepagata creata dalla compagnia omonima, un’associazione italiana, regolarizzata dalla FDA per il circolo della moneta elettronica e creata per accontentare i bisogni dei clienti alla ricerca di una carta che potesse soddisfare i propri interessi e proteggere il proprio credito. E’ una carta conto prepagata con codice IBAN che si trova sotto il circuito mastercard. Questa carta è adatta per aiutare le piccole o medie aziende, così come anche i liberi professionisti nella crescita del loro credito e della loro carriera.

Pro: Grazie al circuito mastercard, è una carta estremamente versatile, riconosciuta in molti paesi. Inoltre, la sua compagnia vanta un’estremo sistema di sicurezza che mette al primo posto la sicurezza del tuo credito. Il suo piano Start permette in maniera assolutamente gratuita di poter usufruire della prepagata e tutti i suoi più grandi servizi. In particolare, questa carta può essere usata non solo come prepagata, ma anche come un nuovo modo per poter pagare il carburante dell’auto anche con un canone ogni mese di 2 euro.

Contro: Presenta delle quote fisse per il mantenimento della carta prepagata nella sua versione business, come un canone di 11 euro circa, 5 euro di emissione per la carta fisica, 2 euro per ogni prelievo e 1 euro per ogni ricarica sulla carta.

Carta prepagata Qonto

La carta di credito Quonto è una delle carte prepagate più adatte sul mercato per le PMI, le Startup ed i liberi professionisti, in quanto può aiutare grazie ai suoi servizi al meglio la gestione delle finanze di un’associazione ampia e con più canali. Infatti, è nata dall’omonima azienda proveniente dalla Francia, la quale vuole offrire ai professionisti una carta ed un conto completamente disponibile online. E’ una carta prepagata con codice IBAN che funziona sul circuito mastercard.

Pro: E’ una carta prepagata molto flessibile, semplice da utilizzare da soli senza alcun aiuto esterno, grazie al comodissimo sito online di home banking e molto veloce da ottenere, con pochi e semplici dati. Non soltanto hai la possibilità di poter scegliere fra tre piani diversi di carte prepagate in base ai tuoi bisogni, bensì puoi anche avere un ContoMultiuso e una Multicarta, per gestire al meglio i bonifici, pagamenti e liste spesa generali della tua attività.

Contro: Se hai in considerazione l’idea di poter usufruire di un tipo di servizio tradizionale, con delle sedi fisiche, oppure non ti senti a tuo agio nell’utilizzo di tecnologia per la preparazione sulla tua prepagata, questo tipo di carte prepagate può non essere quello giusto per te.

Carta prepagata Wirex

La carta di credito prepagata Wirex è una prepagata emessa dalla compagnia WaveCrest Holdings Limited, la quale offre sul mercato una delle carte migliori, in particolar modo per l’utilizzo delle criptovalute, fra cui i celebri bitcoin. E’ una carta prepagata con codice IBAN e poggia sul circuito visa, il quale aiuta l’azienda a creare dei conti stabili e sicuri per tutti i suoi clienti e le loro operazioni. E’ consigliata per un uso personale, in particolare se vuoi approcciarti per la prima volta nel mondo delle valute online.

Pro: E’ disponibile sia online, da usare in particolare per acquisti su internet, o anche in versione fisica (da ottenere gratuitamente tramite posta) per un uso nella vita di ogni giorno. La maggior parte delle azioni che si possono svolgere sulla carta, come trasferimento di soldi da una carta di credito all’altra, il cambio valuta o il cambio in bitcoin, sono gratis o richiedono una minima quota. Inoltre, è possibile tener sotto controllo i propri movimenti finanziari grazie alla piattaforma di home banking presente su internet.

Contro: Ha un canone mensile di mantenimento di 1 euro, il che a lungo andare può risultare un po’ pesante. A volte, può anche non essere accettata in alcuni esercizi commerciali o in altri casi. Infine, il suo sito di home banking è stato rinnovato, creando un sito web un po’ difficile da gestire per il cliente alle prime armi.

Carta di credito prepagata Oval Pay

Le carte prepagate della Oval Pay sono fra le carte più affidabili nel campo, le quali uniscono sicurezza ed efficienza in pochi semplici passi. E’ una prepagata con codice IBAN che funziona su circuito visa, la quale si pone come obiettivo principale quello di collegare più conti diversi, anche di carte di credito di diverso tipo, attraverso l’applicazione Oval Money, in modo tale da poter organizzare e tenere sott’occhio tutte le carte di credito con estrema semplicità.

Pro: La Oval ha sviluppato un grandissimo successo grazie alla precisione del suo algoritmo che aiuta a gestire al meglio i conti delle carte unite, così da poter risparmiare e renderlo un ottimo investimento. E’ completamente sicura e affidabile grazie al suo circuito visa, la quale la rende anche utilizzabile in ogni angolo del mondo. E’ ottimale per ragazzi giovani anche perché non ha, nella maggior parte delle sue tipologie, nessun costo o canone fisso da dover pagare.

Contro: Non è un tipo di carta consigliata per persone che preferiscono un approccio tradizionale al mondo bancario e di conseguenza richiede di eseguire transazioni di questo tipo.

Carta prepagata Tinaba

La carta Tinaba è una prepagata con codice IBAN che si appoggia sul circuito mastercard, che venne creata dall’azienda Nexi assieme a Banca Profilo in collaborazione. E’ una carta estremamente innovativa e smart, creata per poter facilitare la vita del proprio cliente in qualsiasi circostanza. Non soltanto viene utilizzata per uso personale, ma è ideale anche per lavoratori con alle spalle un’attività commerciale o una carriera da libero professionista alle spalle.

Pro: E’ estremamente semplice poter gestire la propria carta dal proprio telefono, grazie alla comoda applicazione disponibile su telefono, tramite il servizio di home banking. Grazie al servizio del circuito mastercard, offre un livello di sicurezza abbastanza alto per ogni tipo di esigenza. Puoi anche usufruire della possibilità di creare una condivisione di conti di diverso tipo.

Contro: E’ possibile soltanto poter ottenere un wallet per cliente, quindi abbastanza ristretto e possiede dei livelli massimi di ricarica o prelievo abbastanza bassi, perciò bisogna regolare le proprie attività finanziarie in base anche a questo.

Le migliori carte prepagate sul mercato

Se confrontiamo insieme tutte le caratteristiche e i diversi modelli analizzati, puoi capire facilmente quale siano le migliori carte prepagate, e le più adatte a un vasto pubblico, ovvero la carta hype. La Banca Sella, con la sua nuova carta prepagata, ha creato un prodotto che difficilmente può essere superato dai suoi competitori. Senza aprire un conto corrente, puoi sfruttare con semplicità i privilegi di una carta conto, senza dover subire disagi o eccessivi costi.

Grazie al circuito mastercard, è una carta sicura e versatile, che può essere utilizzata per pagamenti online o dal vivo, in qualsiasi parte del mondo o per ricevere bonifici grazie al codice IBAN. Inoltre, si può prelevare il proprio credito senza commissioni aggiunte. E’una carta ricaricabile semplice, che si può ottenere gratis, potendo scegliere fra le vantaggiose opzioni di hype start e hype plus. Inoltre, soltanto la opzione hype plus comprende un canone annuo, ma di soli 12 euro, mentre nel caso dell’ hype start non vi è alcun canone mensile o annuo.

Queste carte ricaricabili sono un ottimo comfort e certamente una delle migliori opzioni sul mercato, fra le migliori carte che mettono al primo posto la sicurezza e la comodità per il cliente.